Arresti Piemonte, gip: esito elezioni determinato da boss

Calabria Cronaca

''La 'ndrangheta ha determinato l'esito complessivo delle elezioni amministrative comunali svoltesi in Chivasso nel 2011''. Lo scrive il gip di Torino Giuseppe Salerno nell'ordinanza di custodia cautelare che stamane ha portato all'arresto di 22 persone nel torinese, nel vercellese e in Calabria per associazione mafiosa, riferendosi ai risultati elettorali che nel giugno del 2011 portarono all'elezione del sindaco di centrosinistra Gianni De Mori, che non e' indagato, e che si e' poi dimesso nel gennaio 2012.

40 notizie correlate