In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Cn24 prima web tv di informazione d’Italia. Un successo che dobbiamo ai nostri lettori

Calabria Attualità

Ci siamo voluti prendere qualche giorno per smaltire la sbornia: a dire il vero abbiamo sempre preferito il basso profilo e non siamo mai stati molto bravi ad auto elogiarci. Ma quando il successo arriva da un così importante premio nazionale non possiamo tirarci indietro. CN24.tv è la migliore web-tv di informazione d’Italia: l’avevamo annunciato giovedì scorso ed ora vi riproponiamo le immagini video di questo entusiasmante momento. A conferirci il riconoscimento - dopo la valutazione di quasi 200 portali candidati da tutta la Penisola - una giuria presieduta dalla ex inviata Rai, Carmen Lasorella e composta da giornalisti ed esperti del settore media de La Stampa, Nòva24, Il Sole24Ore, Avvenire, Rai3, Next-tv, La Repubblica e Corriere della Sera; e che, insieme, hanno premiato la nostra testata con il “Teletopo”, l’oscar delle web tv italiane che fa da contraltare al più celebre Telegatto dedicato alla tv tradizionale.

Il premio è stato consegnato al nostro direttore giovedì scorso, nell’aula magna della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’UNIMORE (Università di Modena e Reggio Emilia) davanti a numerosi giornalisti ed esperti nazionali del settore. “Per la capacità di innovare l'informazione calabrese con aggiornamenti costanti grazie ad una redazione composta da giovani giornalisti cresciuti anche in quotidiani e periodici locali dislocati in ognuna delle cinque province calabresi e con contributi iconografici e video veloci e fruibili su smartphone e tablet”. Ecco la motivazione della giuria, sebbene di poche righe, ma che ci rende orgogliosi di questo importantissimo traguardo raggiunto in poco più di tre anni di costante attività editoriale. “Ho privilegiato con il massimo del punteggio le web tv chiare: quelle che senza tanti fronzoli ti fanno vedere i videoha commentato a, caldo dopo la premiazione, Alessandra Comazzi, in giuria per la testata La Stampa.

“Anche quest'anno il panorama offerto dalle candidature di Teletopi dimostra l'estrema vivacità del settore. Il campo delle web tv si sta allargando, includendo soggetti, tematiche e modalità sempre più ampie e eterogene” ha aggiunto Antonio Sofi de La Repubblica. “Questo premio, arrivato in maniera del tutto inaspettata, è la dimostrazione che anche in Calabria - lavorando con sacrificio, umiltà e determinazione - si può creare delle “piccole” eccellenze riconosciute a livello nazionale ma, anche, si possono costruire opportunità di occupazione per tanti giovani professionisti che hanno bisogno di un’occasione per dimostrate le loro grandi capacità”. Questa la dichiarazione del direttore responsabile di Cn24, Vincenzo Ruggiero che ci ha tenuto inoltre ad affermare come “Il premio, non è per me: è innanzitutto dei ‘ragazzi’ della redazione (che in questi tre anni di hanno saputo superare qualsiasi difficoltà mossi dalla forza di volontà e dalla passione per questa splendida professione: finora appannaggio di pochi ‘eletti’); è dell’editore che ha creduto in loro e - soprattutto - delle migliaia di lettori che ogni giorno leggono il nostro quotidiano on-line dandoci la forza e la consapevolezza che si può fare ancora di meglio”.

Durante la giornata di premiazione si sono alternate plenarie, laboratori, lectio e barcamp. Tanti i relatori coinvolti, tra cui la stessa Carmen Lasorella, Piero Gaffuri di RAI Nuovi Media), Maria Volpe del Corriere della Sera, Guido Scorza dell’Istituto Politiche dell'innovazione e Riccardo Staglianò de La Repubblica.

Focus sui media digitali che hanno raccontato e continuano a documentare il terremoto in Emilia, Abruzzo e nel Pollino a cui ha partecipato, con il suo intervento, il direttore di Cn24.

Grazie a tutti, allora, per questo prestigioso riconoscimento: nella certezza di poter continuare ancora per molti anni, e sempre meglio, ad informarvi da ogni angolo della Calabria.

“Teletopi”: Cn24 premiata miglior Web tv informativa 2012