Scopelliti indagato. Caligiuri: “Il presidente continui a lavorare per la Calabria”

Calabria Attualità

"Esprimo al presidente Scopelliti la mia affettuosa solidarietà nella convinzione che saprà dimostrare la sua estraneità ai fatti contestati". E' quanto ha dichiarato l'Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, commentando l'avviso di garanzia destinato al Governatore della Calabria per attività risalenti a quando era Sindaco di Reggio. "Il primo cittadino può facilmente diventare il responsabile di tutto ciò che accade nei comuni. Esiste però la chiara suddivisione tra indirizzo politico e gestione amministrativa, con le relative incombenze, contabili e penali. Peraltro in un comune di duecentomila abitanti, come quello di Reggio Calabria, come può un sindaco essere responsabile di tutti gli atti amministrativi, compresi quelli di esclusiva pertinenza dei dirigenti?". "Sono certo - ha concluso Caligiuri - che il Presidente Scopelliti non perderà la sua serenità, continuando a lavorare nell'interesse della Calabria per un profondo cambiamento sociale, sempre più necessario".

49 notizie correlate