In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Isola Capo Rizzuto. Al Wojtyla ricominciano le lezioni: con alcune novità

Crotone Attualità

In occasione dell’inaugurazione del nuovo anno scolastico, il collaboratore del dirigente scolastico dell’I.C. “Karol Wojtyla” di Isola di Capo Rizzuto, Francesco Montone, ha rivolto il suo saluto, insieme a quello del Dirigente scolastico Giovanni Valenzisi, assente per altri impegni istituzionali, a tutti gli allievi e alle famiglie, al personale docente di ogni ordine e grado, a quello amministrativo, tecnico ed ausiliario. Ha portato anche i saluti del direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regionale.

"L’inizio di un nuovo anno scolastico – affermano dallo stesso istituto - è per tutti coloro che operano e studiano nella scuola, l’avvio di un nuovo progetto di crescita e di studio”.

Rivolgendosi alle famiglie, Montone, ha ricordato l’assunzione d’impegno per la “corresponsabilità”, ovvero l'alleanza educativa, l'importanza della collaborazione con la scuola, attraverso il loro indispensabile ruolo non solo “affettivo” nei confronti dei figli, ma anche “normativo” con l’educazione alle norme sociali e ai principi morali, al rispetto delle regole della società e della scuola, e a tal proposito, con grande entusiasmo ha comunicato alle famiglie che da quest’anno l’Istituto partirà con quattro classi prime di cui due a tempo prolungato.

E’ un grande risultato per tutta l’utenza scolastica di Isola di Capo Rizzuto in quanto contrasta in modo determinante il drastico fenomeno della dispersione scolastica; ma ciò è solamente una delle tante misure che l’Istituto si prefigge di raggiungere per dare un freno alle ormai dilaganti piaghe che affliggono quotidianamente il mondo della scuola.

Alle altre Istituzioni scolastiche presenti sul territorio ed agli Enti Locali, il professor Montone ha rivolto l’augurio di un anno all’insegna della collaborazione con l’obiettivo prioritario che è quello della tutela dei bambini. A tal proposito, si augura una reale vicinanza con l’amministrazione comunale perché, insieme, si possa lavorare per soddisfare al meglio le esigenze dei bambini e della scuola tutta, in modo che possa realizzarsi compiutamente quel diritto allo studio sancito dalla Costituzione, ponendo in essere quegli interventi fondamentali ed indispensabili per rendere sempre più salubri, sicuri e belli gli ambienti nei quali docenti e discenti operano quotidianamente, anticipando anche la richiesta di controlli mirati sulle condizioni degli edifici che ospitano i plessi della scuola, in materia di normativa sismica.

Il dirigente scolastico ha ringraziato le autorità ed i volontari presenti, auspicando un anno all'insegna della collaborazione e del lavoro proficuo, “nell'interesse esclusivo della popolazione scolastica”. La manifestazione si è conclusa con il rientro dei bambini festanti nelle aule, ancora sulle note dell'inno nazionale.