In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Riunita a Lamezia la Segreteria regionale della Federazione Giovanile Comunista

Calabria Politica

Si è riunita a Lamezia Terme, giovedì scorso, la segreteria regionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana della Calabria.

Il dibattito si è svolto alla presenza del segretario regionale del Pci Lorenzo Fascì, ed ha affrontato oltre alle problematiche di carattere organizzativo interne alla Fgci, i diversi aspetti che coinvolgono la vita dei giovani che vivono nella nostra regione.

La Fgci si pone l'obiettivo di analizzare e comprendere gli aspetti caratteristici di una realtà difficile così da “incidere in questo contesto e – viene spiegato - determinare finalmente un'inversione di rotta, una trasformazione nel senso della giustizia sociale e dell'interesse popolare.”

“Il comunismo, in un periodo come quello attuale – sostengono infatti dalla Federazione Giovanile - ritorna con forza sull’orizzonte della gioventù, quell’utopia che permette all’uomo di camminare verso la realizzazione di un mondo migliore”.

I giovani del Partito Comunista Italiano, in meno di un anno di attività, hanno raggiunto risultati ragguardevoli ma ciò nonostante ribadiscono che occorre fare di più, soprattutto in una situazione “in cui i ragazzi e le ragazze, nella stragrande maggioranza, sono lontani dalla politica, che è vista come qualcosa di distante, appannaggio di una casta”.

La Fgci organizzerà nei prossimi mesi delle attività di formazione, di svago e di aggregazione che permetteranno a tutti di essere protagonisti delle dinamiche che ne determinano il futuro.