In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Gli rifiuta un anticipo e lui dà fuoco al ristorante, 19enne in manette

Reggio Calabria Cronaca

Aveva chiesto un anticipo al suo datore di lavoro. Risentito dal rifiuto così, durante la notte, avrebbe incendiato l’attività commerciale per la quale lavorava, un noto ristorante di Roccella Jonica, nel reggino.

Protagonista della vicenda un giovane 19enne ucraino, D.H., arrestato in quasi flagranza dai carabinieri. Giunti sul luogo dell’incendio, infatti, intorno alle tre e mezza di stamani e a seguito di una chiamata al 112, dopo aver cercato di domare le fiamme gli investigatori dell’Arma hanno eseguito un sopralluogo ritrovando alcuni effetti personali appartenenti al ragazzo, che si è poi saputo essere appunto un dipendente del ristorante.

I carabinieri lo hanno rintracciato a casa dove non ha potuto nascondere sul corpo, in particolare alle mani e al viso, dei segni di ustioni ammettendo così le sue responsabilità nell’accaduto. I militari lo hanno accompagnato poi nell’ospedale di Locri per le cure del caso dov’è attualmente piantonato, così come disposto dal Pm di turno Salvatore Cosentino.