In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Collaborazione tra Pro loco Calabria e Terra di mezzo

Calabria Attualità

Nei giorni scorsi è stato siglato il protocollo d'intesa tra l'Unpli Calabria (unione delle Pro Loco calabresi) e l'associazione Terra di Mezzo di Vallefiorita, finalizzato a promuovere la mobilità internazionale dei giovani, la possibilità da offrire ai giovani calabresi di partecipare attivamente al Servizio Volontario Europeo e, più in generale, di farsi parte attiva nella promozione e nella programmazione di progetti europei.

La firma del protocollo d’intesa è avvenuta presso la sede regionale della Unpoli Calabria. Il presidente regionale Vincenzo Ruberto ha sottolineato che “l'Unpli Calabria, e le 200 pro-loco aderenti stanno dimostrando capacità non solo di promuovere e organizzare eventi locali ma sono anche pronti ad iniziare un percorso di promozione turistica a livello europeo, partendo dai giovani che saranno sostenuti in attività di orientamento ed assistenza per costruirsi esperienze all'estero di apprendimento della lingua e l'acquisizione di abilità e competenze. Grazie all’intesa con l’Associazione Terra di Mezzo, potranno esserci non solo partenze ma anche attività di accoglienza, per tutte le pro loco interessate a ricevere dall'estero giovani europei realizzare, in Calabria, progetti di sviluppo del territorio".

Da parte dell’associazione Terra di Mezzo, ha sottolineato il presidente Gianni Paone, “ci sarà il massimo sostegno nella promozione di scambi internazionali alle proloco della Calabria ed a tutti i giovani che vorranno usufruire delle opportunità offerte dai programmi Europei”. A conclusione dell’incontro si è anche concordato di promuovere nei prossimi mesi cinque incontri a livello provinciale che vedranno la partecipazione delle varie proloco in veri e propri laboratori di progettazione e di ideazione di percorsi non solo regionali ma anche internazionali per la promozione delle eccellenze della Calabria nei vari settori di intervento, da quello turistico a quello gastronomico, da quello della valorizzazione delle tradizioni a quello della promozione della cultura.

A margine dell'incontro sono stati definiti i due delegati che coordineranno i prossimi incontri: Anna Giampa (UNPLI)e Raffaele Viscomi (Terra di mezzo) seguiranno l'organizzazione degli eventi programmati. Il patto tra le due organizzazioni rappresenta un passo avanti, importante, nel rafforzamento ed estensione di una rete del mondo del volontariato che rappresenta una grande risorsa per la Calabria.