In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Fdi-An Calabria: Ernesto Rapani nuovo portavoce

Calabria Politica
ernesto rapani

"Ernesto Rapani è il nuovo portavoce di Fratelli d’Italia della Calabria. La sua consolidata esperienza e l'ottimo risultato conseguito dal partito nelle elezioni amministrative a Rossano, comune nel quale Rapani da candidato sindaco è stato sconfitto per pochi voti solo grazie a un anomalo accordo tra PD e Forza Italia, ne fanno la persona giusta per ricoprire questo ruolo. Rapani avrà come primo compito quello di organizzare una mobilitazione del movimento nella sua regione per affermare con forza la ferma azione di contrasto a ogni forma di criminalità di Fratelli d’Italia".

È quanto dichiara il responsabile dell’organizzazione di Fratelli d’Italia, Francesco Lollobrigida.

Al contempo, il direttivo rossanese di Fdi-An esprime vivo compiacimento per la nomina di portavoce regionale, frutto dell’esclusivo lavoro e dell’impegno profuso sul territorio da Ernesto Rapani e dal partito.

"Apprendiamo la notizia – è il commento del direttivo rossanese di Fdi-An – con grande orgoglio perché significa che il partito sta operando bene sul territorio. Sarà una sfida importante che certamente Rapani saprà cogliere, perché come sempre lavorerà per far crescere il partito anche su scala regionale. Questa nomina è il frutto di anni al servizio del territorio e di una crescita esponenziale del partito che ha condotto Ernesto Rapani ad una manciata di voti dall’essere eletto sindaco di una delle più importanti città calabresi. Noi lo supporteremo e saremo al suo fianco nell’impegno che quotidianamente riserverà alla sua terra e alla sua regione. Al dirigente nazionale Ernesto Rapani, giungano le nostre più sentite congratulazioni e gli auguri di un buon e proficuo lavoro, certi che saprà farsi portavoce a Roma delle istanze territoriali e regionali".