In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

La Calabria in Cammino:“Bene ha fatto il presidente Oliverio”

Calabria Attualità
Carmelo Cosentino
18 notizie correlate

"Salutiamo con soddisfazione e convinta condivisione la nascita della nuova giunta regionale a cui auguriamo un proficuo e produttivo lavoro nell’interesse dell’intera comunità Calabrese che ancora crede, con positiva speranza, che questa terra abbia tutte le possibilità per rimettersi in cammino ed a passo con l’Italia e l’Europa". Lo afferma in una nota il presidente dell'associazione politico - culturale "La Calabria in Cammino", Carmelo Cosentino.

"Le scelte operate con determinazione e coraggio dal presidente Oliverio, a cui va il nostro sostegno e la nostra fiducia, che fortemente ha voluto comporre una squadra di governo poggiata sulla qualità e sulle competenza non può che essere accolta con favore dalla nostra associazione che a fondamento della propria azione ha messo in primis la valorizzazione e l’elevazione della politica in termini di cultura, capacità, merito e competenza - ha proseguito Carmelo Cosentino.

"Il momento difficile che sta attraversando la politica regionale, concomitante con le annose problematiche che la attanagliano e con l’assoluta esigenza di fornire risposte chiare, concrete e tangibili ai Calabresi, non poteva non essere interpretato dal presidente Oliverio, se non con la necessità di comporre un esecutivo di elevate e riconosciute qualità capace di incidere profondamente, nella piena libertà e dinamicità, su tutti i settori burocratici ed amministrativi, nel tentativo di tracciare quell’ indispensabile cambio di rotta ed evitare l’ennesimo stallo”.

“Mi auguro, ma ne sono convinto – ha concluso Cosentino - che il nuovo esecutivo fatto in parte da tecnici ha, sotto la guida Oliverio, la possibilità di attuare scelte coraggiose, importanti e determinanti per la nostra Regione, così come penso possa una attività amministrativa efficace esaltare il valore e le qualità dell’azione legislativa in capo all’intero consiglio regionale attraverso una sinergica collaborazione tra proposta ed attuazione".

"Oltremodo, l’augurio e la grande speranza che l’associazione “La Calabria in Cammino”, in linea con i propri principali obiettivi, nutre: è che le ultime poco nobili vicende siano da monito per i partiti al fine di risvegliare un fare virtuoso capace di riformare le fondamenta, il ruolo e l’azione degli stessi sulla base della competenza e della professionalità unitamente agli irrinunciabili principi di moralità, etica e legalità. Solo così la Calabria - conclude Cosentino - potrà ripartire con l’ambizione di colmare le distanza con gli altri e puntare ad una decisa e sostanziale crescita culturale, economica, politica, sociale ed istituzionale".