In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Bilardi (Ncd): “Successo alle comunali"

Calabria Politica
Giovanni Bilardi

“Lo straordinario successo di Villa San Giovanni, la vittoria di Vibo Valentia, le possibili future vittorie di Lamezia terme e Gioia Tauro confermano che in Calabria, pur non governando, Ncd è viva”. Lo afferma il vice coordinatore regionale vicario del partito, Giovanni Bilardi.

“Anche dalla minoranza sappiamo essere aderenti alle necessità di impegno politico, grazie alla guida del coordinatore regionale Gentile, all'impegno del sottoscritto e del collega Aiello, del capogruppo Arruzzolo e dei dirigenti locali. Un plauso voglio farlo ad Alfonsino Grillo che a Vibo ha determinato la vittoria di Costa al primo turno- prosegue Bilardi- mentre altre considerazioni vanno fatte sul proscenio politico regionale.

Mario Oliverio paga la sua propensione alla solitudine: dopo sei mesi, perdere in città cosi importanti significa non avere lo slancio iniziale che si è sempre registrato al momento dell'insediamento delle maggioranze regionali .

Se il Pd intenderà proseguire in questo senso la sua azione governatrice regionale - continua Bilardi- se ne assumerà le responsabilità: da Magorno ci saremmo aspettati un incontro, cosi come da Oliverio, non certo per entrare in Giunta ma per poter definire vicende e fatti che riguardano i calabresi. Lo abbiamo invocato, ma non abbiamo mai ricevuto risposta . Ciò che si percepisce è al presenza di burocrati e versipelle che hanno sempre dominato le stagioni di governo regionali e che ancora oggi sono al loro posto.

Anche la leadership regionale di Forza Italia- prosegue il senatore reggino- responsabile della mancata competizione a Castrovillari, San Giovanni in Fiore ( dove è stato cacciato, proprio da Forza Italia, un sindaco moderato, Soverato, rappresenta un ostacolo al dialogo tra le forze. Siamo soddisfatti di questo grande risultato e siamo aperti al contributo e all'approdo di nuove energie”, conclude Bilardi.