In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Elezioni Amministrative. Seggi chiusi, alle urne due calabresi su tre | SCRUTINI IN TEMPO REALE

Calabria Cronaca

23:53 | A seggi chiusi in tutta la regione il dato definitivo dell’affluenza alle urne è del 64%: in pratica ha votato poco meno dei due terzi degli aventi diritto, circa due elettori su tre (alle precedenti elezioni erano stati il 67,78%). In tutta Italia la percentuale è intorno al 64%.

Provincia per provincia, nel dettaglio, ha votato: il 65% nel catanzarese, il 61% nel cosentino, il 69% nel crotonese, il 63% nel reggino e il 67% nel vibonese.

Intanto, come annunciato lo spoglio è iniziato subito dopo le 23 di stasera e comunque, appena concluse le operazioni di verifica da parte dei componenti dei seggi.


SEGUI LO SCRUTINIO IN TEMPO REALE | CLICCA QUI |


19:32 | Alle 19 di oggi, quando mancano ancora poche ore alla chiusura dei seggi (alle 23), in Calabria si è recato alle urne il 48,70% degli aventi diritto.

Provincia per provincia, nel dettaglio, ha votato: il 58,76% nel crotonese, il 51,17% nel vibonese, il 48,44% nel reggino, il 48,12% nel catanzarese e il 47,13% nel cosentino.

Il comune catanzarese con la più alta percentuale, per ora, è Taverna col 75,94%. Lamezia, tra i centri più grandi, ha registrato il 48,12%. Nel crotonese, tra i due Enti interessati, a Rocca di Neto il primato col 60,25% seguito da Santa Severina al 55,39%. Nel vibonese, il capoluogo è per ora al 54,87% di affluenza, Limbadi quello con più votanti (59,31%). Nel reggino invece gli elettori più “fedeli” sono stati quelli di Santo Stefano d’Aspromonte col 63,37%. Nel cosentino, infine, il comune con più votanti è San Fili (63,71%)


12:40 | Urne aperte dalle 7 di questa mattina in tutta la Penisola ma anche in Calabria dove si vota per l’elezione del Sindaco ed il rinnovo dei Consigli comunali in ben 60 centri delle regione.

In dettaglio, 23 i comuni reggini interessati dalla tornata, 14 quelli catanzaresi, 11 Cosentini, 10 Vibonesi e 2 Crotonesi. Solo Platì, nel reggino, fa storia a sé: dopo lo scioglimento del Comune per presunte infiltrazioni mafiose nessuna lista è stata presentata.

Le votazioni proseguiranno fino alle 23 di stasera dopodiché inizierà subito lo spoglio delle schede.

Intanto arriva il primo dato relativo all’affluenza. Alle 12 di oggi si è recato alle urne solo poco più del 16,76% degli aventi diritto calabresi; in pratica circa il 3% in meno rispetto alla media nazionale che si attesta a poco più del 20%.

Al crotonese, per ora, il primato dei presenti con il 22,09%, seguito dal vibonese (18,85%), reggino (16,46%), cosentino (16,24%) e caranzarese (16,05%).