In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Export: chiude venerdì l’indagine conoscitiva per il "Sial” del Brasile

Calabria Attualità

Entro le ore dodici del prossimo venerdì ventisette marzo, le aziende interessate a partecipare al Salone internazionale dell’alimentazione dell’America latina, in programma dal nove all’undici giugno a San Paolo del Brasile, dovranno presentare- informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – alla Regione una “pre-adesione”. Potranno farlo, reperendo il modulo sul sito www.sprintcalabria.it, ed inviandolo all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Prosegue, così, l’azione di internazionalizzazione per le imprese calabresi promossa dalla Regione. Il Dipartimento Presidenza, attraverso lo Sportello regionale per l’internazionalizzazione ,Sprint-Calabria, procedendo nelle azioni del “Progetto Paese Brasile”, promuove, questa volta, le aziende calabresi del settore eno-gastronomico nel mercato brasiliano, le cui potenzialità sono state presentate a Lamezia lo scorso mese di febbraio. A tal fine, è stata lanciata questa indagine conoscitiva, al fine di sensibilizzare le aziende agro-alimentari a partecipare, attraverso una “pre-adesione”, al prossimo “Sial Brazil”, giunto, ormai, alla sua terza edizione. La Fiera, seguendo il modello del “Sial” di Parigi, rappresenta il più grande evento del continente sudamericano legato al mercato del cibo e delle bevande, in tutti i suoi segmenti. Alle aziende, che saranno selezionate sulla base di una successiva manifestazione d’ interesse, verrà offerto: uno spazio pre-allestito di circa trentasei mq per la presentazione dei propri prodotti, il servizio di interpretariato nello stand e lo sdoganamento dei prodotti destinati alla fiera. Sono invece escluse - e quindi a carico delle aziende partecipanti - le spese di trasporto aereo, vitto, alloggio e trasporto merci.