In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Tante iniziative in Calabria per ricordare Chiara Lubich

Calabria Attualità

Sono trascorsi sette anni da quando Chiara Lubich (22 gennaio 1920 – 14 marzo 2008), la fondatrice del Movimento dei Focolari, è partita per il cielo. Una donna che, fin da ragazza, dopo avere sperimentato sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale a Trento un Dio che ama in ogni circostanza, ha dedicato la sua vita all'ideale dell'unità, incentrato sulla preghiera di Gesù al padre “che tutti siano uno” (cfr. Gv 17,21). Un'ideale di fraternità universale che con la Lubich, indicata dal cardinal Tarcisio Bertone, come uno degli "astri lucenti" del ventesimo secolo, accanto a personalità come Madre Teresa di Calcutta, è divampato in tutto il mondo. La luce del Vangelo vissuto e il “radicalismo dell'amore” caratteristico della sua testimonianza l'hanno resa “apostola del dialogo” ecumenico, interreligioso e con persone di convinzioni non religiose.

Insomma, l'amore di Dio e per gli altri, attraverso Chiara Lubich, ha infuocato il mondo intero. La testimonianza della Lubich è stata talmente forte e speciale che il 27 gennaio 2015 è iniziato a Frascati il processo per la sua beatificazione. In occasione del settimo anniversario della sua morte, l Movimento dei Focolari, detto anche Opera di Maria, fondato dalla Lubich nel lontano 1943, la ricorderà in tutto il mondo. E anche in Calabria, nelle diverse comunità, sono tante le iniziative organizzate con l'intento di testimoniare la santità di Chiara Lubich. A Reggio Calabria, sabato 14 marzo, alle ore 18:30, sarà celebrata una S. Messa nella Chiesa S. Biagio di Gallico (RC). Seguirà incontro. A Vibo Valentia, giovedì 12 marzo, dalle 9:30 alle 13:00, vi sarà diretta streaming da Montecitorio della mattinata del Convegno “Chiara Lubich: l’unità e la politica”, presso l'Aula magna del Liceo Classico (per tutti gli studenti di 3^ e di 4^). Mentre sabato 14 marzo, alle ore 18:00, vi sarà la S. Messa presso la Chiesa Sacra Famiglia. La Comunità di Serre e Isca, sabato 14 marzo alle ore 16:00, ricorderà la Lubich con una S. Messa a Gagliato (CZ) e a seguire con un incontro. Domenica 15 marzo, alle ore 17:00, vi sarà la presentazione della Beata Chiara Luce Badano nel salone parrocchiale di Santa Caterina Marina.

A Lamezia Terme, sabato 14 marzo alle ore 17:30, il vescovo Mons. Luigi Cantafora, a conclusione del momento di preghiera comunitaria suggerito da Papa Francesco, celebrerà la S. Messa presso la Chiesa S. Francesco di Sambiase, alla presenza anche degli altri Movimenti. A Cosenza, venerdì 13 marzo, alle ore 18:30, S. Messa nella Chiesa S. Domenico, giovedì 26 marzo, alle ore 17:00, si terrà il convegno "Il ruolo della fraternità nella città del futuro. Contributo del pensiero di Chiara Lubich al dialogo culturale, economico e politico”, a cura della Città dei Ragazzi. A Catanzaro, sabato 14 marzo, alle ore 17:00, verrà celebrata la S. Messa nella Chiesa Santa Maria della Pace. A Cutro e Crotone, domenica 15 marzo, alle ore 16:30, si svolgerà un incontro nel salone parrocchiale della Chiesa del Crocifisso. Seguirà la S. Messa alle ore 18:00. A Locri, sabato 14 marzo, alle ore 16:00, presso il Seminario vescovile si terrà l'incontro “Presentazione di Chiara Lubich”.

Dunque, tante forme di ringraziamento. Tanti momenti per fare sì che il messaggio evangelico della Lubich continui ad infiammare i cuori e diventi sempre più vita vissuta.