In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Il premio Oscar Mauro Fiore Presidente Comitato d’onore di Calabria Film Commission

Calabria Tempo Libero

“Sono veramente onorato dell'incarico di Presidente del Comitato d’Onore della Fondazione Calabria Film Commission affidatomi dal Presidente della Regione Mario Oliverio, che ringrazio vivamente”. E’ quanto afferma, in una nota, il Premio Oscar per la direzione fotografica di “Avatar”, il calabrese Mauro Fiore, all’indomani della sottoscrizione del Protocollo d’intesa, denominato Lu.ca., tra le Film Commission di Calabria e Basilicata a Venezia, nell’ambito della 73. Mostra Internazionale del Cinema.

Il Presidente Onorario, lo ricordiamo, presiede un Comitato che contribuisce alla definizione delle linee programmatiche e dell’indirizzo artistico della Fondazione e può essere delegato a rappresentare la stessa in occasione di eventi o iniziative pubbliche. “Lavorare per il cinema e sostenere la Calabria in questo importante momento di rilancio -aggiunge Mauro Fiore- rappresenta per me una sfida che accolgo con entusiasmo e grande senso di responsabilità. Il mio intento é quello di valorizzare, attraverso la Calabria Film Commission, i luoghi della nostra bellissima Calabria e le tante professionalità calabresi che si affacciano al mondo del cinema, cercando di sviluppare sinergie e collaborazioni con il Cinema Internazionale”.

A fargli eco il Presidente della Regione Mario Oliverio. “La disponibilità e l’apertura con cui Mauro Fiore ha accolto la nostra proposta –ha detto Oliverio- rappresenta per noi una grande soddisfazione, che giunge al termine di un lavoro lungo, paziente e meticoloso, volto a ridare credibilità, trasparenza e spessore ad uno strumento che sembrava definitivamente compromesso. Ora dobbiamo saper cogliere al meglio questa opportunità e posizionare la Calabria ad un livello altamente competitivo, rispondendo con professionalità e competenza alle sollecitazioni e alle richieste che provengono dal mercato globale. Insieme a Mauro Fiore chiameremo nel Comitato d’onore intellettuali e personalità calabresi che dovranno aiutarci a proiettare i valori e l’immagine giusta della Calabria nel mondo”.

“Il nostro obiettivo -ha concluso il Presidente della Giunta regionale- è quello di far diventare Calabria Film Commission uno strumento di conoscenza e promozione delle bellezze della nostra terra e della nostra storia, una storia fatta di profonde radici culturali, di uomini e donne oneste e laboriose che quotidianamente lavorano e si impegnano per far dimenticare antichi stereotipi con cui la Calabria è stata per lungo tempo dipinta e per conquistare stima e prestigio in Italia e nel mondo”.