nicola acri

  • Blitz contro la cosca Acri-Morfo di Rossano, 28 arresti e sequestri

    19 giu 2013, 07:41 28 presunti esponenti della cosca “Acri-Morfo’’ di Rossano (Cosenza) sono stati arrestati stamani dai carabinieri del Ros nella cittadina ionica cosentina come anche a Vigevano (Pv), Viterbo, Parma e Cuneo. Tra i …

  • Latitante evaso a Bologna, arrestato ad Almeria

    7 set 2011, 15:38 Evaso dagli arresti domiciliari a Bologna, doveva ancora scontare una pena detentiva di 9 anni e sette mesi per diversi reati tra cui l'importazione illecita di sostanze stupefacenti ed aveva trovato rifugio in Spagna: il latitante, Maurizio Ragno 56enne di Trani (Bari) e' stato arrestato nei giorni scorsi ad Almeria dalla polizia spagnola grazie all'attivita' dei carabinieri di Bologna. Il nome del ricercato e' emerso nel…

  • Salvatore Galluzzi

    Beccato “u rizzu”, uomo di fiducia del “boss” di Rossano Nicola Acri | IL VIDEO

    27 feb 2011, 15:08 E’ stato catturato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri del comando provinciale di Cosenza, Salvatore Galluzzi, pericoloso latitante appartenente alla locale di 'ndrangheta attiva nel basso jonio cosentino e…

  • Salvatore Galluzzi

    Catturato a Vigevano il latitante Galluzzi. Arrestato insieme a due fiancheggiatori

    27 feb 2011, 12:33 I caraninieri hanno catturato Salvatore Galluzzi, ricercato dal maggio dell'anno scorso e ritenuto molto vicino al boss Nicola Acri, pericoloso killer della cosca di Rossano arrestato a novembre scorso dopo un periodo…

  • Favorì boss della ‘ndrangheta, arrestato commerciante

    23 dic 2010, 14:00 I Carabinieri di Rossano (Cosenza) hanno arrestato ieri sera A.G., 38 anni, di Corigliano Calabro. L'uomo, commerciante, è accusato di favoreggiamento aggravato. E' ritenuto responsabile di aver aiutato e agevolato il…

  • Rossano: il precario “Occhi d’angelo” e il boss “Occhi di ghiaccio”

    4 dic 2010, 19:26 Non ci sta proprio Euristeo Ceraolo nell'assurda equazione “Rossano Calabro= città di 'ndrangheta.” Esprimo la mia profonda indignazione per le ultime notizie di cronaca che ha visto coinvolta la mia città. –…

  • Carcere duro per Nicola Acri, occhi di ghiaccio

    28 nov 2010, 10:25 Per Nicola Acri, il presunto boss di Rossano noto come “occhi di ghiaccio”, arriva il carcere duro, il 41 bis. L’apposito provvedimento è stato firmato dal ministro della giustizia Angelino Alfano, accogliendo la richiesta della Dda, dopo la sua cattura a Bologna. Per il momento non si sa in quale carcere di massima sicurezza l’ex super latitante sarà ospitato.

  • Cattura boss Acri, scarcerati due fermati

    24 nov 2010, 09:10 Il Gip di Bologna Marinella De Simone ha disposto la scarcerazione di Antonio Carbone, 29 anni, di San Luca, e Franco Tedesco, 46, calabrese residente a Bologna, che erano con Nicola Acri, il boss della 'ndrangheta di…

  • Le armi ritrovate

    Arresto di Nicola Acri, l’esplosivo ritrovato serviva per un attentato a un magistrato

    23 nov 2010, 08:02 L'arsenale della 'ndrangheta nascosto in un condominio a Castel Maggiore, nel bolognese, e scoperto in seguito all’arresto dei boss di Rossano Nicola Acri, serviva per un attentato. E’ quanto sospettano gli…

  • Arresto boss Acri: in manette quarto fiancheggiatore. Il video del blitz

    22 nov 2010, 14:41 I carabinieri di Bologna hanno fermato un quarto presunto fiancheggiatore di Nicola Acri, occhi di ghiaccio, il boss della 'ndrangheta di Rossano ricercato dal 2007 e arrestato sabato nel capoluogo emiliano dai militari …

  • Scopelliti: arresto di Acri conferma primato dello Stato

    21 nov 2010, 16:34 Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’Ufficio Stampa - esprime soddisfazione per l’arresto del latitante Nicola Acri. “E' un altro grande colpo messo a segno da Magistratura e Forze dell’Ordine – afferma Scopelliti – che quotidianamente, con un grande lavoro, stanno ottenendo risultati importanti. È anche l'ennesima testimonianza che la politica del governo Berlusconi -…

  • Trovate le armi di Nicola Acri in casa di un fiancheggiatore

    21 nov 2010, 14:29 Una riservetta di armi, munizioni ed esplosivo e' stata scoperta dai carabinieri in una casa popolare di Castel Maggiore, alle porte di Bologna: era custodita da uno dei fiancheggiatori di Nicola Acri, il boss della 'ndrangheta di Rosarno ricercato dal 2007 e arrestato ieri nel capoluogo emiliano dai militari del Ros e da quelli dei comandi provinciali di Bologna e Cosenza. La santabarbara e' stata scoperta durante le…

<12>