In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

180secondi del 19 luglio 2012

19 luglio 2012, 15:38 180secondi

‘Ndrangheta. Imprenditore estorsore arrestato a Montepaone

Sequestrati beni per 3 milioni ad affiliato cosca Sia Procopio Tripodi

I Carabinieri di Soverato insieme a personale del Gico della Guardia di Finanza di Catanzaro, hanno eseguito, dalle prime luci dell'alba, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e di sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 3 milioni di euro richiesti dalla DDA di Catanzaro, ai danni Salvatore Pannia imprenditore di Montepaone legato alla cosca Sia-Procopio-Tripodi, per il reato di tentata estorsione aggravata dalle modalità mafiose. Il destinatario del provvedimento, che è anche indagato per associazione a delinquere di tipo mafioso, avrebbe tentato di estorcere somme di denaro ad operatori economici della zona per sostenere reggenti ed associati del "locale di 'ndrangheta di Soverato" che opera nel territorio di Soverato-Montepaone-Davoli-S.Sostene, attualmente in carcere.

Blitz a Soriano Calabro. Sequestrati beni per 5 milioni di euro

Scovato bunker in magazzino, forse nascondiglio per latitanti

I finanzieri del nucleo di polizia tributaria e i carabinieri del comando provinciale di Vibo Valentia, al termine delle indagini coordinate dalla locale procura della repubblica in materia di misure di prevenzione, hanno sequestrato beni per 5 milioni di euro a Soriano Calabro. I beni appartengono a Giovanni Battista Tassone, 57 anni, arrestato nel novembre scorso per il reato di usura. Durante l’operazione i finanzieri e i carabinieri hanno scoperto, in un magazzino, un bunker, utilizzato presumibilmente da latitanti.

Agorà Kroton, work experience per i disabili psichici

Progetto di tirocini aziendali finanziato dalla Regione

Si è tenuta stamane una conferenza stampa presso gli uffici della Cooperativa Sociale Agorà Kroton per la conclusione del Progetto Naviganti-Work Experience Tirocini formativi disabili psichici. È un progetto finanziato dalla Regione, tramite la Provincia di Crotone, che ha previsto l’utilizzo di 15 ragazzi in tirocini formativi presso 13 tra imprese e cooperative, per un importo complessivo di 204 mila euro. I tirocini hanno previsto 25 ore settimanali in azienda e 6 ore di laboratorio, sempre fuori dal centro di salute mentale. Due di questi ragazzi, che hanno percepito 600 euro mensili, proseguiranno l’esperienza lavorativa grazie a contratti a termine presso le società.

Ultimi ciack per la sit-com “La famiglia Gionni”

La fortunata serie televisiva ritornerà in autunno

Ultimi ciack per i protagonisti de “La famiglia Gionni”. La nota serie televisiva andata in onda su DeA Kids, canale 601 di Sky, ritornerà in autunno con dodici nuove puntate. Grazie ad un mix di microscene, battute ironiche e mirate nozioni di lingua la Famiglia Gionni, in questa seconda serie, si ritrova a dover imparare l’inglese tra peperoncini e mare cristallino, catapultati in Calabria grazie alla “testardaggine”, tutta cosentina, della produttrice cinematografica Maria Teresa Carpino della MT02.