In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Appunti & disappunti della domenica | 19 marzo 2017

19 marzo 2017, 08:30 Calabria Domani | di Rodolfo Bava

di Rodolfo Bava | Calabria Domani

COME FULMINE A CIEL SERENO… SI VOLA DA REGGIO CALABRIA

Ha sorpreso tutti noi la notizia secondo la quale, i collegamenti con Roma, dall’aeroporto di Reggio Calabria, saranno ripristinati quanto prima. Come mai identica notizia non ci è pervenuta per Crotone?

Forse, perché il giovane Sindaco di Reggio Calabria ha creduto opportuno di non rivolgersi al Governatore della Calabria on. Oliverio ma di recarsi direttamente a Roma, presso il Ministero dei Trasporti, al fine di risolvere il problema della sua città. Silenzio assoluto, invece, per quanto riguarda l’aeroporto di Crotone; però, secondo nostre informazioni, il nostro illustre sig. Sindaco Ugo Pugliese sta lavorando al problema, tanto da essere sicuro che, fra un mesetto, potrà annunciare a tutti noi, la ripresa dei voli.

ANCORA SPORCIZIE PER LE STRADE

Non riusciamo, purtroppo, a fare apparire pulita la nostra Crotone. Sempre sporcizia lungo le strade, specie in prossimità dei cassonetti della spazzatura. Molti cassonetti della differenziata continuano ad apparire zeppi e, pertanto, qualsiasi rifiuto, va a finire nei cassonetti della non differenziata. E, pertanto, ci chiediamo: finisce tutto in discarica? Una situazione abnorme che dura, oramai, da molti anni. A parte brevissimi periodi di “pulizia totale”!

VILLAGGIO TURISTICO IN LOCALITÀ SCIFO

Vi sono ancora una decina di giorni utili al fine di potersi decidere, il Sindaco Ugo Pugliese, ad apporre la sua firma per potere dire “No” alla costruzione del villaggio turistico in località Scifo. Il Sindaco ha dichiarato, un mese addietro, che avrebbe dovuto consultare un legale prima di poter decidere. Speriamo che abbia provveduto al fine di potere stabilire per un No oppure a fare conoscere alla cittadinanza il perché del suo diniego.