Viola i “domiciliari”, 59enne arrestato a Limbadi

Vibo Valentia Cronaca

I carabinieri della Compagnia di Tropea hanno arrestato nella tarda serata di ieri per violazione degli arresti domiciliari un 59enne di Limbadi, nel Vibonese. Si tratta di Vincenzo Timpano, già coinvolto nel 2004 e nel 2005 nelle operazioni contro il traffico di stupefacenti denominate "Decollo" e "Costa dei Monaci".

L'uomo è stato sorpreso dai militari dell'Arma lungo una strada del centro abitato di Limbadi, in violazione alle disposizioni dell'autorità giudiziaria. Comparso stamane dinanzi al Tribunale monocratico di Vibo Valentia per il rito direttissimo, il giudice ha convalidato l'arresto dei carabinieri ma non ravvisando esigenze cautelari in merito alla contestata violazione, in accoglimento delle richieste dell'avvocato Toni Crudo ha disposto la remissione in libertà in attesa della prima udienza fissata per il 6 ottobre prossimo.

Il pm aveva invece chiesto la custodia in carcere. Timpano rimane comunque ai "domiciliari" per altre precedenti vicende giudiziarie. (AGI)