In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

‘Ndrangheta: pentito a giudizio a Cagliari per omicidio

Calabria Cronaca

Inizierà il prossimo 14 aprile il processo, in corte d'assise a Cagliari, per l'ex esponente della 'Ndrangheta oggi collaboratore di giustizia a Torino, Rocco Varacalli accusato dell'omicidio di Alberto Corona, il servo pastore ammazzato con un colpo di pistola in un ovile di Serdiana (Cagliari) nel 2009. Per il delitto di Corona vennero arrestati e mandati a processo Raffaele e Francesco Baldussu - padre e figlio, allevatori per i quali lavorava la vittima - finiti alla sbarra proprio grazie allo stesso Varacalli che, in un primo momento, si era offerto di collaborare alle indagini.

Il processo celebrato, concluso con l'assoluzione degli imputati dall'accusa di omicidio, è stato ricco di colpi di scena, primo fra tutti la testimonianza della compagna del pentito che aveva raccontato, tra le lacrime, come la sera del delitto Varacalli fosse uscito armato e sconvolto, demolendo così definitivamente il già traballante alibi dell'ex esponente della 'Ndrangheta che da testimone è così diventato indagato. Stamane il gup di Cagliari Giuseppe Pintori ha rinviato a giudizio il collaboratore di giustizia, così come richiesto dal pm Alessandro Pili, per l'omicidio Corona ucciso a soli 20 anni. (AGI)