In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Cgil, a Vibo incontro sulle industrie

Vibo Valentia Attualità
43 notizie correlate

Un incontro a carattere regionale, per affrontare gli effetti della crisi industriale che in Italia ma soprattutto in Calabria sta mettendo in ginocchio l’intero sistema economico delle cinque province e in particolare di Vibo Valentia. Un’analisi approfondita dello stato di salute della rete industriale Calabrese che ha bisogno di interventi concreti quanto urgenti. Si è confrontata su questo, la CGIL Calabrese, alla presenza di Elena Lattuada, Segretaria Confederale Nazionale e responsabile industria, all’interno dei locali dell’auditorium dello Spirito Santo, a Vibo Valentia.

Sul tavolo, la situazione di numerose industrie e multinazionali che operano sul territorio vibonese, come l’Ansaldo Breda a la Nuova Pignone che devono necessariamente definire, secondo la CGIL, i nuovi piani industriali di rilancio dei diversi siti meridionali. Al vaglio dei presenti, anche la vertenza Eni, segnata da gravi ritardi burocratici e per la quale è necessaria, è stato sottolineato, una decisa azione della Regione per favorire i programmi d’investimento del gruppo. L’unico spiraglio di luce al momento, sembra essere il rapporto stilato dalla Nomisma in merito all’Italcementi, che dopo un attento studio del territorio indica esattamente su cosa puntare per un realistico sviluppo industriale