In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Ciao “Presidente”. L’ultimo saluto a Pino Faga: una vita per il calcio

Crotone Cronaca

Coraggio, altruismo e fantasia non sono doti che si comprano, ma si conquistano, letteralmente, in una vita, mettendo passione, amore e capacità nella missione che gli viene affidata. La missione che il dio del pallone aveva affidato a Pino Faga: presidente, mister e talent scout del calcio dilettantistico crotonese, era quella di accogliere i ragazzi dalla strada e renderli protagonisti e felici su un polveroso campetto di periferia.

Stamattina, alle 10, Crotone ha dato l’ultimo saluto a questo autentico uomo di sport, che per la sua grande passione, il calcio, ha sacrificato tutto e che ha portato avanti fino all’ultimo giorno. Una folla commossa ha partecipato alle esequie, con in prima linea Antonio Galardo, la sua scoperta calcisticamente più riuscita; insieme al capitano dell’Fc Crotone, anche i suoi colleghi De Giorgio e Torromino, oltre a rappresentanti della stessa società rossoblù.

E’ una scomparsa, quella di Pino Faga, che nello sport crotonese lascerà un vuoto non facilmente colmabile, soprattutto per i molti giovani che sono cresciuti calcisticamente sotto la sua ala e che, incitati da lui, mettevano il cuore dentro alle scarpe per correre più veloci del vento. Pino Faga ha dovuto appendere le scarpe al chiodo ma, se in cielo esiste un paradiso del calcio, presto le riprenderà, quando il dio del pallone gli affiderà, di nuovo, un’altra squadra di ragazzini a cui insegnare a calciare e a vivere.