In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Nocera Terinese: il campus del conservatorio di Musica Tchaikovsky ospita gli EFMtrio

Crotone Attualità

Sicuramente uno dei numerosi appuntamenti di rilievo, degno di grande attenzione il concerto del Trio calabrese EFMtrio, che farà alzare il livello culturale del Campus organizzato dal Conservatorio di Musica Tchaikovsky di Nocera Terinese.

Lunedì 23 luglio presso la Città d’Arte di Santa Severina (kr), si esibiranno uno dei gruppi musicali più originali e interessanti che emerge con prepotenza ed intelligenza nell’asfittico mondo musicale calabrese, dimostrando che non esistono barriere tra i diversi generi musicali. Mostrando rare versatilità e capacità strumentali, il progetto è un contenitore che si permette di shakerare suoni e generi musicali: tra il latino e il jazz, in un continuo gioco tra ritmi incalzanti e armonie interessanti il cui risultato è come un cielo sereno da cui improvvisamente arriva un temporale.

Questo è ciò che contraddistingue in modo inequivocabile ed ineguagliabile il gruppo EFMtrio, facendo della loro musica un marchio di fabbrica per il sound, la singolarità dei suoni, strumentali, in una riuscitissima commistione tra lo stile latino e quello afroamericano, offrendo una combinazione che non permette di annoiarsi all’ascolto. La formazione del progetto in co-produzione con Lamezia Jazz Festival denominato “Sueno Latino” sarà composta da Egidio Ventura al pianoforte, Franco Marino al basso e Massimo Russo alla batteria.

I 3 musicisti hanno partecipato a numerosi festival: Piazza Jazz (EN) – Peperoncino Jazz Festival (CS), Altomonte “Di…Vino in Jazz” (CS), La Sosta (RC), Il Moro Jazz Club (SA), Per…Bacco Jazz Club (TA), Yachting Kroton Club (KR), Caruso Jazz Cafè (FI),Cotton Club (Roma), Catalani Jazz Cafè (ME), Ionadi Jazz (VV), Teatro Rendano (CS), The Brass Jazz Club- La Cartiera (CT), Provincia di Crotone (KR), Lamezia Jazz (CZ), Jazz Loci (CZ), Osteria Jazz Club “Quattro Venti” (TA), La Fioreria (RC), Country Club “Le Querce Jazz” (CZ), Rumori Mediteranei (RC), Round Midnight Jazz Club (SA),Lizard Messina, Jazz & Vento (Cortale – cz), Kroton Jazz Festival. Ha collaborato assiduamente con la SIdMA (Società Italiana di Musicologia Afroamericana) diretta da Stefano Zenni.

Nel Campus Internazionale di Alta Formazione Artistica e Musicale, riconosciuta e apprezzata nel territorio nazionale, a parte il concerto si intercaleranno 2 giorni di Master Class di Jazz tenuti dagli stessi musicisti sopracitati, consentendo di creare una struttura didattica solida, per coloro che vorranno approfondire le conoscenze del jazz.

Il tentativo del Conservatorio “Pyotr Ilych Tchaikovsky” è quello di volere avvicinare gli universi della classica e del jazz per favorire la nascita di un nuovo modo di intendere e comunicare la musica agli addetti ai lavori e alla platea. I suoi protagonisti provengono da un’alta formazione classica e sarà proprio la loro approfondita conoscenza ad aiutare i giovani allievi nel percorso di scoperta e di trasformazione personale, conformemente alle proprie attitudini, senza disperdere il grandioso bagaglio culturale del nostro Passato.

Pertanto ci sono i presupposti giusti per far partorire una collaborazione tra le due Strutture quella del Conservatorio insieme al Festival Internazionale Lamezia Jazz.

Concludendo, una Formazione preposta alla realizzazione che presto diventa una presenza significativa sia nel territorio calabrese. Il Conservatorio “Pyotr Ilych Tchaikovsky” di Nocera Terinese offre la possibilità di presentare domanda di ammissione per l’Anno Accademico 2013/2014 Che prevede tre tipologie di corsi: Corsi pre-accademici: questi corsi, definiti anche corsi di formazione di base, sono utili a fornire, una formazione strutturata, organizzata per periodi di studio e livelli di competenza, con l’obiettivo di formare le competenze adeguate per l’ingresso ai corsi accademici di primo livello, per l'ammissione è prevista una prova attitudinale a scelta dello studente.

Diploma Accademico di I Livello (Triennio): percorso ordinamentale di livello universitario che sostituisce gli ultimi tre anni previsti dal vecchio ordinamento, è un percorso a crediti di durata triennale, con prova finale che porta a conseguire un diploma triennale equivalente alla laurea, la prova di ammissione prevede, oltre a una prova pratica strumentale, anche dei test predisposti a verificare competenze musicali. Da quest’anno l’offerta è ampliata con i corsi di: Jazz, Pianoforte Jazz, Basso elettrico jazz, Saxofono Jazz, Chitarra Jazz, Tromba Jazz, Batteria e percussioni Jazz.

Diploma Accademico di II Livello (Biennio specialistico): percorso sperimentale di livello universitario che permette agli studenti già in possesso di diploma di Conservatorio (vecchio ordinamento) o Diploma Accademico di I Livello, di proseguire e completare gli studi musicali già compiuti, con l'acquisizione di ulteriori e specifiche competenze specialistiche negli ambiti Interpretativo e Compositivo. Anche qui l’offerta è ampliata con il corso specialistico di Jazz e linguaggi musicali del nostro tempo.