In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Mesoraca, operaio stroncato dalle esalazioni di monossido

Crotone Cronaca
Mesoraca, nel crotonese

Un uomo 54 anni, Salvatore Esposito, è deceduto a Mesoraca, nel Crotonese, probabilmente a causa delle esalazioni di monossido conseguente al malfunzionamento di una piccola stufa utilizzata per scaldare la casa del padre malato e che aveva raggiunto per accudirlo.

Esposito - che viveva da anni a Ponte Tresa dove lavorava per l’azienda Econord al Cps di Cadegliano Viconago – era sposato ed aveva tre figli che erano rimasti nel Varesotto dove, lunedì scorso, hanno ricevuto la notizia della tragedia.

L’uomo era arrivato a Mesoraca domenica ed il fatto sarebbe accaduto proprio nella notte a cavallo con il lunedì. I familiari non ricevendo risposte alle numerose telefonate avevano allertato così dei parenti sul posto e da lì il ritrovamento del corpo senza vita.