‘Ndrangheta: “Decollo Ter”, una condanna per estorsione

Vibo Valentia Cronaca

Il gup distrettuale di Catanzaro ha condannato a 6 anni e 6 mesi di reclusione per estorsione Annunziato Mercuri, 42 anni, di San Calogero, in provincia di Vibo Valentia, coinvolto nell'inchiesta della Dda denominata "Decollo Ter". Mercuri era accusato di estorsione ai danni della società di distribuzione "Lidl Italia" alla quale sarebbe stata affiancata una società riconducibile all'imputato nella distribuzione della merce in Calabria. Per tale reato il gup ha escluso le modalità mafiose, mentre in ordine alle contestazioni di intestazione fittizia di beni è stata dichiarata la prescrizione. L'accusa aveva chiesto per Mercuri una condanna a 10 anni. (AGI)