Cosenza: Padre Fedele, parte l’offensiva mediatica

Cosenza Cronaca

Padre Fedele Bisceglia, a pochi giorni dalla conferma, anche in appello, della sua condanna, ha deciso di intraprendere una vera offensiva mediatica. Rivela retroscena importanti e annuncia nuove rivelazioni sull'Oasi Francescana, la struttura da lui creata e in cui sarebbero avvenute le violenze. E' partita l'offensiva mediatica di Padre Fedele Bisceglia, condannato in appello per violenza sessuale ai danni di una suora. “Sono innocente”, continua a tuonare l'ex frate, che si occupa ancora di beneficenza ai poveri e ai senzatetto. In una conferenza stampa, tenuta sull'isola pedonale di Cosenza, ha sottolineato che il tribunale ha ignorato nuovi incartamenti, che, a suo dire, furono nascosti ad arte e che proverebbero che la suora aveva denunciato altre violenze sessuali, prima di quelle che sono a lui addebitate.

E non fu ritenuta credibile. Padre Fedele invita la suora ad un confronto pubblico. Padre Fedele sottolinea che la suora ha parlato dei conventi come luoghi in cui ci sono altre suore che subiscono violenze. Invita il vescovo ad intervenire, con una lettera aperta, e annuncia una nuova conferenza stampa per venerdì, dedicata a ciò che succede, oggi, nella ex Oasi Francescana.

27 notizie correlate