‘Ndrangheta: si apre il processo “Minotauro”

Calabria Cronaca

Si e' aperto nell'aula bunker del carcere delle Vallette di Torino il processo "Minotauro" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel torinese, che vede imputate 75 persone. Tra loro l'ex sindaco di Leini, Nevio Coral, non presente in aula, e Antonino Battaglia, ex segretario comunale di Rivarolo; entrambi comuni sciolti per infiltrazioni mafiose. Il collegio giudicante e' presieduto da Paola Trovati, giudici a latere Diamante Minucci e Alessandra Salvadori. Hanno chiesto di costituirsi parte civile nel processo "Minotauro" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta in Piemonte, la Regione Piemonte, la Provincia di Torino e la Citta' di Torino contro tutti i deputati, i comuni di Leini e di Volpiano contro l'ex sindaco Nevio Coral, i comuni di Chivasso e Moncalieri, e l'associazione Libera.

40 notizie correlate