L’assessore Aiello interviene sul rinvio a giudizio del Presidente Scopelliti

Calabria Attualità

L’assessore regionale all’urbanistica Piero Aiello, nell’esprimere la sua opinione relativamente al risvolto politico del rinvio a giudizio del Presidente della Giunta Giuseppe Scopelliti, parla di “tentativo, per altro maldestro, di una certa politica tendente a delegittimare la figura di un Presidente che deve governare una regione come la nostra. Un tentativo che non fa male alla persona, ma fa sicuramente male alla Calabria”.

“In questi momenti – rimarca l’assessore Aiello in un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta - credo che tutta la politica, nessuna parte esclusa, debba dimostrare la capacità intellettuale di sfatare determinati luoghi comuni e dedicarsi esclusivamente all’unico scopo a cui è deputata e cioè alla gestione della cosa pubblica, quello che senz'altro di più interessa ai calabresi. Il presidente Scopelliti, per quanto riguarda le sue vicende personali, avrà modo di confrontarsi nei luoghi e nelle sedi competenti”.

49 notizie correlate