In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Pallavolo, il Crotone scivola sul campo reggino “Del Verde”

Crotone Sport
Miriam Reale

Il Crotone scivola sul campo di Reggio Calabria davanti alla Del Verde Reggio che si toglie la soddisfazione di battere il Crotone alla sua seconda sconfitta stagionale, questa volta il tie break ha punito un Crotone sbadato e deconcentrato che sbaglia approccio alla gara e ragala il primo set alle locali che ringraziano le pitagoriche inguardabili in ricezione con Zappone bersagliata dalla battuta reggina e in difesa dove il sistema fa acqua da tutte le parti. Mister Asteriti reinventa un sestetto diverso da quello iniziale Liviera fa l’opposto, più incisiva di Silvia Reale che vene spostata in posto 4 dove in attacco diventa positiva, così come Zappone spostata al centro in coppia con De Franco, il Crotone vola subito avanti e mette un divario enorme nel punteggio, 20 minuti ed il pareggio diventa cosa fatta con un eloquente 25-13.

Il terzo set diventa l’ago della bilancia, entrambe le squadre consapevoli dell’importanza di portare a casa il 3 set, giocano alla grande, da una parte le reggine battono bene e mettono in crisi la ricezione del Crotone sotto tono, la palla nel campo pitagorico viene gestita dalla regia di Reale appena sufficiente che però inficia la propria prestazione con errori grossolani in battuta muro e difesa, nonostante tutto il punteggio va avanti sul filo dell’equilibrio dal 20 pari fino ai vantaggi dove il Del Verde chiude la partita con un ace diretto.

La reazione giusta arriva al 4° set, mister Asteriti mette al centro dell’attenzione le battute da non sbagliare a costo di battere facile, Zappone e Pesce lo prendono alla lettera e mettono un bel bottino a favore del crotone, De Franco mette a terra primi tempi efficaci, così come fanno Liviera dal 2 e Silvia Reale dal 4, la pecca del Crotone resta il sistema muro difesa troppo approssimativo ed in ritardo, comunque la forza del Crotone è tale da mettere in cascina il 4° set ed anche in maniera netta.

Tutto lascia presagire ad un 5° set spettacolare ed invece il Crotone entra in campo spento, 8-1 al cambio campo, la regia di Miriam Reale scontatissima mette davanti Pesce con muro piazzato, da metà set in poi il Crotone riprende il filo del gioco ma è troppo tardi, infatti quando la Del Verde Reggio Calabria riesce ad uscire da un break pesante del Crotone dal 11-5 al 12-10 capisce che può battere il Crotone e trova le schiacciate finali che mettono la parola fine all’incontro.

Mister Asteriti: "Primo o dopo doveva arrivare una sconfitta, speriamo che ci serva come lezione per il futuro dove cercheremo di trovare la reazione giusta per preparare al meglio la partita contro il Paola ma soprattutto per ritrovare una continuita di rendimento che abbiamo perso subito dopo la vittoria della coppa calabria."