In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Agguato a marina di Vibo. Assassinato un pregiudicato, due persone ferite

Vibo Valentia Cronaca

Un 42enne, Francesco Scrugli, è stato ucciso e altre due persone (Rosario Battaglia, 27 anni, e Raffaele Moscato di 30) sono state ferite lievemente in un agguato a marina di Vibo Valentia. La vittima, pregiudicato, al momento del fatto si trovava in casa di un familiare di uno dei due feriti quando è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco morendo all'istante. Già nel febbraio scorso Scrugli era stato vittima di un altro agguato.

Le indagini sono affidate ai carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’omicidio ed il movente: non si esclude la pista di una vendetta maturata negli ambienti della criminalità locale. I militari stanno sentendo familiari e conoscenti della vittima per ricostruire i suoi ultimi spostamenti e per accertare se avesse avuto contrasti con altre persone.

h 11:04 | Sono passate alla Dda di Catanzaro le indagini sulla sparatoria avvenuta ieri sera. Nessun dubbio, pertanto, sulla matrice mafiosa del delitto. I tre, negli ultimi mesi erano scampati ad agguati avvenuti in tempi e circostanze diversi. Ieri sera intorno alle 19 la cruenta sparatoria in una casetta a due piani della zona "Pennello" del quartiere marinaro di Vibo. Con due pistole diverse sono stati sparati una trentina di colpi. Dopo essere stato ferito, Francesco Scrugli si è accasciato sul pavimento ed è stato finito con un colpo in testa. Sul posto squadra mobile e Carabinieri del nucleo operativo.

VIDEO INSERITO IL 22.03.2012