In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Maltempo. Scuole chiuse nel crotonese, blackout in alcuni centri

Crotone Cronaca

L'ondata di gelo siberiano che si sta abbattendo anche nella provincia di Crotone ha indotto i sindaci di molti comuni a ordinare la chiusura degli istituti scolastici a partire dalla giornata di domani. Questo pomeriggio, infatti, ha iniziato a nevicare abbondantemente nei comuni interni della zona nord, mentre sulla costa ci sono forti raffiche di vento e pioggia gelida. Viabilità difficile ma per il momento nessuna strada chiusa anche grazie al lavoro dei mezzi della Provincia di Crotone. In molti comuni, soprattutto dell'entroterra, si segnalano black out. Anche a Crotone alcune zone della città sono rimaste senza energia elettrica per alcune ore.

In Sila, situazione difficile a Savelli e Verzino dove la neve ha superato abbondantemente i 10 centimetri; sulle strade provinciali sono già al lavoro i mezzi spazzaneve per garantire un minimo di percorribilità. Strade libere, ma percorribili solo con catene montate, tra Castelsilano e Savelli dove i rispettivi sindaci hanno chiuso le scuole per i prossimi due giorni. Scuole chiuse anche a Pagliarelle, frazione di Petilia Policastro, per la neve che sta causando disagi alla circolazione. A Cotronei, ed in particolare a Trepidò, sta nevicando molto intensamente; qui sono al lavoro due mezzi spazzaneve ed un lancia neve della Provincia che stanno liberando le strade. Anche il sindaco Belcastro ha disposto la chiusura delle scuole per due giorni. A Mesoraca, invece, non si segnalavano problemi di neve, ma solo una intensa pioggia con temperature vicine allo zero.

La situazione peggiore tra i comuni non silani è ad Umbriatico dove la neve ha già superato i 5 centimetri in poche ore. Il sindaco Pasquale Abenante ha chiuso le scuole per i prossimi due giorni. Situazione complicata anche nei comuni arberesche: a Carfizzi, San Nicola dell'Alto e Pallagorio sta nevicando abbondantemente da alcune ore. Anche qui i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole per due giorni. Nei comuni arberesche sono segnalati black-out. A Cirò la neve ha imbiancato tutte le strade interne e creato qualche problema di collegamento.

In alcune zone del paese manca l'energia elettrica. Il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole per i prossimi due giorni. Tetti e strade imbiancate a Crucoli dove il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole solo nel capoluogo (resteranno aperte quelle di Torretta). La neve causerà la chiusura delle scuole anche a Melissa; qui saranno chiusi anche i plessi di Torre Melissa. Anche a Strongoli, dove nevica in modo continuo, e Casabona, martedì e mercoledì le scuole rimarranno chiuse; in particolare, a Casabona, il sindaco Natale Carvello ha disposto la chiusura delle scuole in quanto il forte vento ha causato danni a rete elettrica e telefonica e quindi non è possibile garantire le condizioni di sicurezza per gli alunni ed il personale scolastico.