In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

“Una scuola per la legalità”: Gratteri al seminario per i dirigenti

Calabria Attualità

L’assessore alla Cultura Mario Caligiuri comunica che sarà il magistrato Nicola Gratteri, domani, mercoledì 21 dicembre, dalle ore 15, al Centro Agroalimentare di Lamezia Terme, a tenere un seminario ai dirigenti scolastici dei comuni ad alta densità criminale che hanno partecipato al bando dell’assessorato regionale alla Cultura “Una scuola per la legalità”.

L’obiettivo – informa una nota dell’ufficio stampa ella Giunta regionale - è quello di aumentare il tempo scuola nei comuni a rischio, per consentire agli studenti di rimanere per più tempo a contatto con un ambiente educativo sano piuttosto come quello scolastico. Alla giornata di formazione dei dirigenti calabresi, accompagnati dai docenti referenti per la legalità e che coinvolgerà circa 150 istituti operanti in prevalenza nei comuni dove è più alto il disagio sociale, saranno presenti il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, l’assessore Caligiuri ed il dirigente dell’Ufficio scolastico regionale Francesco Mercurio. Si tratta di una iniziativa che si inserisce all’interno delle politiche di educazione alla legalità promosse dalla Regione Calabria che punta sulla cultura come elemento fondamentale per prevenire e contrastare la criminalità organizzata. In tale contesto si collocano anche le iniziative ”Più scuola e meno mafia” tendente a utilizzare i beni confiscati ai mafiosi per usi educativi, la “Carta dei doveri dei minori” elaborata con l’Osservatorio dei minori, il protocollo d’intesa con il “Museo della ‘Ndrangheta” di Reggio Calabria, l’educazione musicale con l’Orchestra dei fiati di Delianuova, il progetto di inclusione dei Rom, la redazione di un “Libro verde sulla cultura della legalità in Calabria”.