In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Idv a Lamezia per presentare “La Clause de l’Européenne la plus favorisée”

Catanzaro Politica

A Lamezia Terme Italia dei Valori ha organizzato un convegno per presentare a livello nazionale “La Clause de l’Européenne la plus favorisée”: la Ricerca dell’Associazione francese Choisir la Cause des Femmes tradotta e pubblicata in italiano grazie alla rete internazionale di associazioni e con il contributo di ELDR (European Liberal Democrats Reform Party) e PE. Choisir la Cause des Femmes (fondata negli anni ‘70 da Simone de Beauvoir, Gisèle Halimi e dal premio Nobel Jacques Monod) ha analizzato le legislazioni di genere dei 27 Paesi europei, scegliendo poi 14 provvedimenti di eccellenza nei cinque ambiti della vita di una donna: Procreazione, Lavoro, Famiglia, Rappresentanza Politica, Violenza. Lo scopo è estendere le migliori leggi europee a tutte le donne, circa 200 milioni in Europa, indipendentemente dal Paese di residenza. Con rammarico, si è rilevato che tra i 14 provvedimenti non è presente nessuna legge italiana. Sarà avviata una petizione (già in atto in alcuni Paesi e per la quale sono necessarie un milione di firme in Europa) per sensibilizzare la Commissione Europea ad esprimere un orientamento verso gli Stati membri, al fine di realizzare politiche unitarie e armoniose nell’ottica di una cittadinanza europea che estenda alle donne d’Europa tutele e diritti già conquistati in alcuni Paesi, ma non ancora recepiti in altri. Italia dei Valori si impegna a promuovere come portavoce istituzionale in tutte le sedi e in tutti i territori l’estensione a tutte le donne europee delle 14 migliori leggi scelte tra le varie legislazioni dei Paesi d’Europa.