‘Ndrangheta: Gup processo “Infinito” ancora in camera consiglio

Calabria Cronaca

È ancora in camera di consiglio il gup di Milano Roberto Arnaldi che deve pronunciare la sentenza del maxi processo, con rito abbreviato a carico di 119 imputati, tra cui numerosi presunti boss e affiliati alla 'Ndrangheta, arrestati nell'ambito dell'inchiesta "Infinito". Il giudice si è ritirato in Camera di consiglio ieri mattina alle 11,30 dando appuntamento per la lettura del verdetto alle 16,30 ma dopo una lunga attesa, ha fatto sapere ad avvocati e detenuti che non si sarebbe presentato e ha rinviato a oggi alle 17. Ma, per il momento, non si ha ancora nessuna notizia dell'orario in cui sarà letto il verdetto.

22 notizie correlate