In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sciopero dei lavoratori forestali: rinviato

Calabria Attualità

Lo sciopero generale dei lavoratori forestali calabresi, proclamato per il 18 novembre prossimo, è stato rinviato. Lo hanno deciso gli esecutivi unitari di Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil della Calabria, riuniti per una valutazione del documento sottoscritto dalle con l'Assessore Trematerra "sulla base - si legge in una nota - delle aperture manifestate dall'assessore e sul merito della piattaforma sindacale per lo sciopero".

I tre esecutivi hanno deciso "di valutare positivamente le aperture dell'Assessore Trematerra; di ribadire he tutti gli impegni contenuti nel documento, diventino atti formali della giunta regionale; di ritenere che l'incontro assicurato con il Presidente della giunta Scopelliti, produca, anch'esso atti formali, che stanno nella responsabilità del Presidente, sulle questioni attinenti, la certezza delle risorse il comparto forestale, la salvaguardia delle aree interne e la nuova occupazione, un adeguato utilizzo dei fondi comunitari (settore ambiente e difesa del territorio) per una riforma che tenga assieme lavoro ambiente e territorio". Lo sciopero generale dei lavoratori forestali "verrà comunque effettuato - annunciano i sindacati - se l'incontro con il Presidente Scopelliti non produrrà impegni formali e atti che dovranno determinare il futuro del settore forestale della Calabria".