In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Pisl: 63 milioni di euro per la provincia di Catanzaro

Catanzaro Attualità

Si è tenuta questa mattina, presso la Sala Consiliare dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, una riunione del tavolo di partenariato della progettazione integrata (PISL) della provincia di Catanzaro.

Al Tavolo di partenariato, presieduto dal presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro, hanno preso parte anche per l’Autorità di gestione del POR Calabria l’ing. Luigi Zinno, dirigente del Settore Programmazione della Regione Calabria, numerosissimi sindaci della provincia, rappresentanti dell’Università Magna Grecia, delle associazioni datoriali e di categoria e del Parco nazionale della Sila.

Nel corso dell’incontro, è stato illustrato l’avviso pubblico, pubblicato dalla Regione Calabria il 12 agosto scorso, per la presentazione dei PISL - progetti Integrati di Sviluppo Locale, le cui risorse ammontano per tutta la Regione a circa 400 milioni di euro e per la provincia di Catanzaro a circa 63 milioni di euro.

“Si è posto in particolare l’accento – spiega il presidente Wanda Ferro - sull’indirizzo di cogliere questa opportunità di crescita per il territorio attraverso la predisposizione di progetti integrati di ampio respiro, che superino le localizzazioni e polverizzazione degli interventi privilegiando interventi progettuali complessi, che interessino vaste aree e che portino effettivamente uno sviluppo ai territori. E’ questo il concetto di progettazione integrata, che emerge dall’avviso nel suo complesso ed è coincidente con la programmazione provinciale approvata dal Tavolo di Partenariato nel mese di gennaio. Noi auspichiamo che ci sia la volontà di pensare e progettare in grande, senza polverizzare le risorse, ma concentrandole su iniziative capaci di realizzare un vero sistema di sviluppo locale, nel turismo, nell’agricoltura, nelle infrastrutture, nella qualità della vita. Per questo servono progettazioni serie da parte degli enti locali, e su questo certamente l’Amministrazione provinciale farà la propria parte”.

“La volontà chiara del Governo regionale, condivisa con il tavolo di partenariato provinciale - ha detto l’ing. Zinno -, è quella di non polverizzare le risorse. I Pisl raggiungono effetti positivi se i cospicui finanziamenti disponibili non si perdono in mille rivoli e se si dà vita a interventi portanti, che siano effettivamente capaci di polarizzare e di dare effettivo avvio ad un nuovo modo di gestire le risorse pubbliche”.

L’Ing. Zinno ha anche preannunciato le azioni programmate nel breve termine dal presidente Scopelliti e dall’assessore Mancini per presentare al territorio l’avviso e informare sullo stato dell’arte e dei tempi di attuazione dell’iniziativa.

Nel corso dell’incontro è stato annunciato che a partire dalla prossima settimana entrerà in funzione di “Laboratorio di progettazione Territoriale” della provincia di Catanzaro, composto da esperti selezionati e formati dalla Autorità di gestione del POR Calabria e che verrà ospitato dalla provincia di Catanzaro, che metterà a disposizione idonei locali presso la sede dell’Ente.

Questo gruppo di lavoro, oltre a fornire il supporto al tavolo istituzionale, sarà anche un punto di riferimento per i partenariati di progetto del territorio provinciale per sciogliere quesiti, ma anche per la predisposizione delle domande di finanziamento.


VIDEO PUBBLICATO IL 22.09.2011 ALLE ORE 11:20