Mileto: latitante arrestato in casa della moglie

Vibo Valentia Cronaca

Un latitante, Annunziato Mercuri, di 40 anni residente a S. Calogero, è stato arrestato a Paravati di Mileto dai carabinieri della compagnia di Vibo Valentia supportati da quelli dello Squadrone Cacciatori e dell’8° NEC. L'uomo era ricercato da gennaio per i reati di riciclaggio ed estorsione aggravata dalle modalità mafiose nell'ambito dell'operazione "Decollo ter" contro le cosche della 'ndrangheta del vibonese. Mercuri è stato rintracciato nell'abitazione della moglie. Alla vista dei carabinieri ha tentato di fuggire ma è stato prontamente bloccato ed arrestato.

I Carabinieri del N.O.R.M., agli ordini del Tenente Marco Califano da poco giunto in affiancamento del Cap. Argirò che a breve verrà trasferito, e della Stazione di Mileto, dopo settimane di appostamenti e pedinamenti, hanno deciso di intervenire poco dopo l’alba di oggi. I militari della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia, con il supporto dei reparti speciali, hanno circondato la casa dell’uomo sita nelle campagne al confine con il comune di S. Calogero, ove, ufficialmente, avrebbe dovuto risiedere solo la moglie e, quando il dispositivo è stato pronto per agire, è scattato il piano accuratamente preparato.