In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

elezioni 2014

Romeno ucciso nel crotonese, arrestato connazionale

Crotone Cronaca

I Carabinieri della compagnia di Crotone hanno arrestato questa mattina un operaio romeno, Cornel Ghinea, 36 anni, domiciliato a Cirò Marina, accusato di omicidio. L'uomo sarebbe il responsabile del delitto di Costel Stoica, 32 anni, ucciso la sera dell'otto febbraio scorso. Secondo l'accusa Ghinea avrebbe colpito al capo il connazionale con un oggetto contundente, simulando poi la morte dell'amico in seguito ad un malore per abuso di alcolici.

A Ghinea i carabinieri della compagnia di Cirò Marina hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Crotone che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica. Nel corso delle indagini è emerso che tra i due c'erano diversi litigi dovuti alla convivenza nello stesso appartamento e legati a problemi economici. La sera dell'omicidio tra i due romeni ci fu l'ennesima lite durante la quale Ghinea colpì alla testa il connazionale, uccidendolo. Subito dopo l'uomo cercò di far credere che Stoica era morto a causa di un malore avuto dopo aver bevuto una ingente quantità di alcolici. I carabinieri, però, nel corso delle indagini hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto ed hanno raccolto numerosi elementi sulla responsabilità di Ghinea.

Ulteriori particolari saranno forniti in una conferenza stampa in programma alle ore 10.30 nella sede del comando provinciale dei Carabinieri di Crotone.