In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Latitante calabrese arrestato nel veronese

Calabria Cronaca

La polizia di Padova durante una perquisizione nel veronese ha arrestato un latitante calabrese di 41anni, ricercato per omicidio, rapina e furto, e sui cui pende una condanna a 21 anni e quattro mesi di reclusione per omicidio, rapina e furto. Vedendo gli agenti l'uomo ha tentato di farsi passare per il fratello del proprietario dell'appartamento, esibendo una patente di guida. Gli agenti, insospettiti dalla foto sul documento ne hanno verificato l'identità e lo hanno ammanettato. Gli uomini della Squadra mobile di Padova, in collaborazione con quella di Verona, impegnati in un'indagine nei confronti di due fratelli di origine calabrese, di cui uno latitante, hanno infatti perquisito un'abitazione nel veronese. Qui e' stato rintracciato il latitante che, nella circostanza, si era spacciato per il fratello del proprietario della casa. Una volta scoperto l'inganno, i due fratelli hanno reagito opponendosi agli agenti tentando di fuggire, ma sono stati bloccati. I due sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

La conferma che si trattava del ricercato è venuta poi dal riscontro Afis cui lo stesso è stato sottoposto. La perquisizione, estesa presso l'abitazione materna dei due fratelli, ha consentito poi di rinvenire e porre sotto sequestro una pistola tipo scacciacani priva di tappo rosso e numerose sim card.