In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Agroalimentare. I prodotti vibonesi sulle tavole svedesi

Vibo Valentia Attualità

La Camera di Commercio di Vibo Valentia, nell'ambito delle attivita' di sviluppo del progetto Scandinavia Gourmet, ha ricevuto questa mattina presso la propria sede importanti distributori alimentari svedesi, operanti nel settore della vendita dei prodotti di nicchia, della ristorazione e del catering, ai quali l'Ente ha prospettato di integrare la gamma dei prodotti da loro commercializzati sul mercato svedese con una selezione di quelli delle aziende vibonesi. I buyers svedesi, grazie all'impegno della Camera di Commerci, hanno avuto modo di conoscere il territorio e le produzioni di qualità nei settori in cui si era manifestato il loro interesse. Dopo una breve riunione operativa presso la sede camerale, sono, infatti, ora in corso le visite esplorative nelle principali aziende agroalimentari vibonesi per verificare la possibilità rapporti e scambi commerciali per le produzioni tipiche -olio d'oliva, pasta, liquori, miele, ortofrutta- da inserire nei circuiti gourmet scandinavi. Le visite, programmate in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Svezia e con il suo Direttore Anna De Geer, sono state predisposte e direttamente seguite dal Segretario Generale della Camera di Commercio di Vibo Valentia Donatella Romeo, e dal responsabile del servizio promozione Maurizio Caruso Frezza. I buyers contattati e oggi presenti sono tra i maggiori importatori del segmento gourmet dei Paesi scandinavi. Si tratta di Mia Gustavsson della OliOli e Christian Stojkovic della Italienska Martina Delikatessen. Nel tour vibonese gli operatori scandinavi hanno visitato le seguenti imprese: Pata e Barbalace per l'olio d'oliva; Fiorillo per la pasta; Corigliano per i salumi; la Chriss di Francesco Serra per il caffe'; l'azienda Fiorillo per il miele. Altre imprese partecipanti al progetto sono: Caffo, Cof srl, Frigel sas, Colavolpe, Amarelli, Fondo dei Baroni, Il Buongustaio, Dolciaria Alessandria, Facino sottile; Antichi Sapori Calabresi; Nuova Olearia. Alle visite programmate nell'ambito del progetto Scandinavia Gourmet sono state selezionate a seguito di adesione ad apposito avviso pubblico. "Con Scandinavia Gourmet - afferma il segretario generale della Camera di Commercio di Vibo Valentia Donatella Romeo- abbiamo voluto dare maggiore dinamicita' e immediatezza alle relazioni commerciali delle nostre imprese creando nuove opportunita' riguardo a quelle derivanti dalla partecipazione alle fiere dove le nostre aziende, a volte, hanno minore possibilita' di emergere rispetto alle grandi imprese dei vari settori considerati. Per questo abbiamo voluto portare direttamente nelle aziende i compratori, nella convinzione che la conoscenza diretta del prodotto nel suo contesto territoriale sia occasione di differenziazione e valorizzazione delle tante tipicita' locali". "Il progetto -dichiara Michele Lico, Commissario della Camera di Commercio- tende a consolidare un percorso reciproco di conoscenza con il mercato scandinavo, che gia' avviato lo scorso anno, ora si sta concretizzando con la possibilita' per le nostre imprese di intraprendere quei processi di internazionalizzazione utili a creare nuove economie per se stesse e, complessivamente sviluppo per il territorio. Siamo certi che l'alta qualita' dei processi e dei prodotti di cui sono capaci le nostre imprese, consentira' loro di vincere questa sfida competitiva, che condividiamo affiancandole e sostenendole con progettualita' concrete e interventi operativi".