In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Eduardo De Filippo poeta: l’invito agli alunni a frequentare la bellezza dei versi

Crotone Attualità

E' stata la poesia, insieme agli alunni della scuola Anna Frank, la protagonista del quinto appuntamento con il progetto "Eduardo e la scoperta della pace" promosso dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Crotone che si è tenuto questa mattina presso l'auditorium dell'Istituto Rosmini. Gli alunni della 1° H e 2 F accompagnati dalla docenti Raffaella Gerace e Rita Piperissa hanno conosciuto l'Eduardo De Filippo poeta.

Ma hanno anche avuto modo di approfondire il mondo in versi grazie alla poetessa crotonese Susy Savarese, autrice tra l'altro della raccolta “Frammenti di Vita”. L'incontro è stato aperto dall'assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino che ha ricordato ai giovani le finalità del progetto che si concluderà in primavera con la visita a Crotone della nipote di Eduardo, Luisa, figlia di Luca De Filippo che, con i rappresentanti della Compagnia di Teatro “Luca De Filippo”, si interfaccerà con tutti gli alunni che hanno partecipato al progetto.

“Il nostro obiettivo è di stimolare la vostra curiosità e creatività attraverso la vita professionale ed umana di uno dei più grandi autori del novecento con l'approfondimento delle sue opere ma anche, come oggi, delle sue poesie” ha detto l'assessore Antonella Cosentino.

La poetessa Susy Savarese ha fatto compiere ai giovani alunni un viaggio nel pianeta poesia attraverso la lettura di alcune opere immortali, da Leopardi a Dante ma anche vicine al mondo dei bambini come quelle di Gianni Rodari, oltre a regalare una sua composizione legata al mondo delle favole. “Con la poesia ti trovi davanti alla bellezza, frequentatela, approfonditela, fatevi avvolgere dalla dolcezza del verso” ha detto Susy Savarese. Poi i ragazzi, che in precedenza avevano già avuto modo di conoscere Eduardo attraverso approfondimenti compiuti in classe, hanno posto delle domande legate alla sua vita non solo professionale.