Omicidio Patania, chiesti quattro ergastoli

Vibo Valentia Cronaca

Il pm della Dda di Catanzaro ha chiesto 4 ergastoli e una condanna a 21 anni per l’omicidio di Fortunato Patania, il presunto boss di Stefanaconi ucciso nel settembre del 2011.

La condanna all'ergastolo è stata avanzata per Rosario Battaglia, Rosario Fiorillo, Francesco La Bella, tutti di Piscopio (frazione di Vibo Valentia), Salvatore Tripodi, di Portosalvo (altra frazione di Vibo). La richiesta a 21 anni e 4 mesi di reclusione è stata avanzata per Michele Russo, pure lui di Piscopio.

Patania è stato ucciso nel piazzale del suo distributore di carburanti a 48 ore di distanza dall'omicidio dell'agricoltore Michele Mario Fiorillo, parente di Rosario Battaglia e Rosario Fiorillo. Proprio l’omicidio del presunto boss ha innescato una vera e propria guerra di mafia tra fra il clan Patania e quello dei Piscopisani, guerra che ha provocato diversi morti e che è andata avanti fino a luglio 2012.

32 notizie correlate