In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Colpo alla cosca Gallace, sequestrati beni per 500mila euro

Catanzaro Cronaca

Prima gli arresti, poi il sequestro per 500mila euro. I carabinieri di Milano e i militari del Ros di Brescia hanno infatti eseguito quattro decreti di sequestro preventivo, emessi dal Tribunale del capoluogo lombardo, nei confronti di tre persone ritenute vicine alla cosca Gallace.

I sequestri arrivano a seguito dei 21 arresti dello scorso maggio nell’ambito dell’inchiesta Area 51 che ha consentito di fare luce sull’esistenza di un sistema dedito al traffico e allo spaccio di droga con base ad Arluno.

Per gli inquirenti il sodalizio passava per Anzio e Nettuno e arrivava fino a Guardavalle. Sempre in base alla tesi investigativa, infatti, esisterebbe un profondo legame con la cosca Gallace con ramificazioni in Lombardia e Lazio.

I sigilli sono scattati dopo degli approfondimenti investigativi condotti sui 21 destinatari della misura cautelare emessa dal gip di Milano lo scorso maggio. Il patrimonio degli arrestati, e quindi i beni colpiti dal provvedimento, sarebbero il frutto del reimpiego dei proventi ricavati dal traffico internazionale di droga.

Il sequestro riguarda, dunque, un appartamento ad Arluno, un secondo appartamento e un immobile a uso commerciale di Guardavalle, di tre auto, un orologio di pregio e 10mila euro in contanti.

Nel 2017, i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno sequestrato beni per un valore complessivo di oltre 5milioni e 400mila euro, tra cui 25 immobili.