In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

CSV Cosenza: 3500 spettatori agli eventi solidali

Cosenza Attualità

3500 spettatori hanno partecipato, complessivamente, gli spettacoli organizzati da otto associazioni di volontariato nell’ambito del cartellone unico “Tutto un altro Natale” promosso dal CSV Cosenza e giunto alla quarta edizione. Un’occasione per raccogliere fondi e sensibilizzare i cittadini al tema del dono.

In tutto sono stati raccolti, al netto delle spese, circa 17 mila euro che saranno utilizzati per varie iniziative di solidarietà. L’associazione Stella Cometa sosterrà, infatti, il viaggio del piccolo Victor che lascerà l’Africa e arriverà in Italia il prossimo 25 gennaio per essere sottoposto ad un intervento chirurgico alle gambe a Brescia. Oncorosa ha arricchito il salvadanaio dell’associazione per l’acquisto di una cuffia che contrasta la caduta dei capelli nei pazienti oncologici. L’associazione Marco Rendace, invece, userà le donazioni per sostenere la formazione dei medici del reparto di pediatria dell’ospedale Annunziata di Cosenza.

Gli spettacoli hanno dato modo ad artisti speciali di esibirsi, come nel caso del Movimento Difesa Disabili che ha portato in scena, a Torano Castello, una serata con protagoniste 16 persone con disabilità oppure come l’associazione Il Sorriso che, a Rossano, ha organizzato uno spettacolo di danza con ragazzi disabili. Ad allietare le festività natalizie anche i cori gospel di Amico Volontario ed ABIO e lo spettacolo teatrale dell’AVO Rossano.

“Tutto un altro Natale continua a riscuotere successo – ha dichiarato Gianni Romeo, presidente del CSV Cosenza – rispetto allo scorso anno abbiamo registrato un aumento di 500 spettatori, segno di una maggiore sensibilità dei cittadini ai temi sociali, ma anche di una raggiunta maturità artistica delle associazioni nell’organizzazione degli spettacoli”. Gli eventi solidali si sono svolti dal 15 dicembre al 7 gennaio a Cosenza, Torano e Rossano.