In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Dente e Guido Catalano in concerto a Catanzaro

Catanzaro Tempo Libero

Giuseppe Peveri in arte Dente e Guido Catalano calcheranno insieme il palco delle neonate Officine Sonore di Catanzaro. L’evento si terrà giovedì 25 gennaio alle 23, offrendo uno spettacolo particolare, che lascerà i fan di entrambi gli artisti a bocca aperta. “Dente e Guido Catalano – Contemporaneamente insieme” è il titolo dello show che porteranno in giro per l’Italia dal 20 gennaio in poi, per la regia di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.

“Rime semiacustiche, metafore in quattro quarti danzano, dando vita a uno spettacolo inedito ed estremamente originale. Non un reading, non un concerto, non una commedia dialettale e nemmeno uno spettacolo circense, non un balletto, un workshop, uno spogliarello burlesco e neppure una dimostrazione di prodotti di bellezza o aspirapolveri. Niente di tutto questo ma molto molto meno. Dente e Guido Catalano, per la prima volta contemporaneamente insieme sui palchi di tutt’Italia, incrociano chitarra e penna per parlare d’amore a modo loro”.

Il fidentino Dente, musicista e paroliere, è un artista poliedrico che non finisce mai di stupire e che è amato per gli stessi motivi per i quali, a volte, mette in disaccordo il suo pubblico. Semplice e geniale, il suo stile é inconfondibile tanto quanto il suo timbro originale: la sua decennale biografia da cantautore lo vede impegnarsi nella realizzazione di ben sei dischi (di cui l'ultimo, Canzoni per metà, uscito il 7 ottobre 2016), in collaborazioni di ogni sorta (Diaframma, Perturbazione, Roberto Dell'Era, Paolo Nutini, Enrico Gabrielli) e perfino nella scrittura un libro (Favole per bambini molto stanchi, edito nel 2015 da Bompiani).

Il torinese Guido Catalano, scrittore e poeta, collabora con Smemoranda e scrive per Il Corriere della Sera Torino. Sarcasmo e ironia governano le sue produzioni, ha all’attivo nei libri di poesie e un romanzo edito da Rizzoli, D’Amore Si Muore Ma Io No. Nel 2016 compie il fortunatissimo Grand Tour 2016, che lo vede percorrere 34.000 km e fare diversi sold out in tutta Italia, isole comprese. Il 2017 è l’anno del nuovo libro di poesie dal titolo Ogni Volta Che Mi Baci Muore Un Nazista, edito da Rizzoli, e del tour omonimo che lo vede di nuovo sui palchi più importanti d’Italia e protagonista di altri sold out.