In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Forum Terzo Settore ad Oliverio: “subito un nuovo assessore al Lavoro”

Calabria Attualità

A seguito della rimozione dell’Assessore Roccisano, il Forum del Terzo Settore intende rappresentare “la propria preoccupazione per la delicatezza di questo momento relativo al futuro della tanto attesa riforma del welfare calabrese che, finalmente, dopo un’attesa di oltre 14 anni ha visto la luce al termine di un percorso partecipato durato oltre un anno e fortemente voluto dallo stesso Assessore”.

“Doveroso in tal senso il ringraziamento alla Roccisano per la sensibilità e l’attenzione che ha sempre dimostrato per il nostro mondo e per le persone più deboli e svantaggiate della nostra terra – avanza la nota - e per il lavoro che la stessa ha portato avanti insieme alle parti sociali arrivando a colmare una lacuna normativa che era ormai divenuta insostenibile. Un percorso che ora deve essere proseguito, e che proprio in questo 2018 dovrà vedere la sua prima applicazione”.

“Da qui origina la preoccupazione del Forum, a seguito della rimozione dell’Assessore Roccisano, in un momento così delicato e complesso. Per questo il Forum del Terzo settore, pur non entrando nel merito di scelte che attengono esclusivamente al governo regionale - chiede al Presidente Oliverio - di procedere nel più breve tempo possibile all’individuazione della persona che dovrà ricoprire questo delicato ruolo, uscendo dalle logiche meramente partitiche, e avendo cura di scegliere qualcuno che sia immediatamente pronto e competente”.

“La nostra regione infatti non si può permettere – è la conclusione del Forum Terzo Settore - in questo momento, di perdere ulteriore tempo per consentire l’ambientamento di un nuovo assessore estraneo alla materia, e che metterebbe a rischio tutto il processo di riforma sin qui faticosamente costruito”.