In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Intercettata barca con 31 migranti. Navigava lungo la costa ionica

Crotone Cronaca

È stata intercettata al largo della costa ionica una barca a vela con 31 migranti a bordo. L’operazione, resa nota solo questa mattina, risale a ieri, quando un velivolo del Gruppo Esplorazione Aeromarittima della Guardia di Finanza, impiegato nello Ionio nella missione "Triton 2017" sotto l'egida dell'Agenzia Europea Frontex, ha avvistato il bialbero battente bandiera americana con i migranti nascosti sotto coperta.

Ha quindi inviato una comunicazione alla Guardia di finanza che ha inviato i mezzi navali del Reparto operativo di Vibo Valentia in pattugliamento nelle acque antistanti alla Calabria Ionica, controllando così il natante sospetto.

I finanzieri hanno abbordato l'imbarcazione in condizioni meteo avverse e trasbordato sulle unità del Corpo i trentuno migranti di nazionalità curda e due uomini di origine ucraina, che soni stati poi accompagnati nel porto di Crotone per i necessari approfondimenti.

Al termine degli accertamenti eseguiti dai finanzieri della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Crotone e dagli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Stato, i due ucraini sono stati arrestati per il reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina.

I 31 curdi si sarebbero imbarcati sul bialbero da una località greca e avrebbero navigato per diversi giorni prima di raggiungere le coste italiane.