In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sant’Ilario. Tutto pronto per la 104 Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

Reggio Calabria Attualità

Si terrà domenica 14 gennaio, alle 10.30, raduno dei partecipanti davanti alla Chiesa del Sacro Cuore, alla Marina di Sant’Ilario; ore 11.30, celebrazione della Santa Messa, presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Francesco Oliva; ore 12.30 pranzo multietnico; ore 15.00 maratona “Mettiti in gioco e fai vincere l’interculturalità” (con premiazione fair play), coordinata da ASD Calabria Fit Walking; alle 17.00 Concerto dei popoli.

Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati” è il pensiero che fa da tema guida per questa giornata promossa, nella Locride, dalla Diocesi di Locri-Gerace e dalla Caritas diocesana in collaborazioni con le associazioni di accoglienza di migranti e rifugiati e il patrocinio del Comune di Sant’Ilario dello Ionio.

Festa che nasce a seguito della frase di Papa Francesco che ha lanciato un nuovo messaggio per la fratellanza tra i popoli in occasione della 104ª Giornata mondiale del migrante e del rifugiato: “Il Signore affida all’amore materno della Chiesa ogni essere umano costretto a lasciare la propria patria alla ricerca di un futuro migliore. Tale sollecitudine deve esprimersi concretamente in ogni tappa dell’esperienza migratoria: dalla partenza al viaggio, dall’arrivo al ritorno. È una grande responsabilità che la Chiesa intende condividere con tutti i credenti e gli uomini e le donne di buona volontà, i quali sono chiamati a rispondere alle numerose sfide poste dalle migrazioni contemporanee con generosità, alacrità, saggezza e lungimiranza, ciascuno secondo le proprie possibilità”.