In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Buoni propositi di inizio anno, ecco come renderli efficaci

Calabria Attualità

L’anno nuovo è appena iniziato e con lui anche la lista dei buoni propositi. Dalla dieta, a un nuovo lavoro, passando per progetti di viaggi e delle relazioni. Ma come fare a scegliere i propositi e portarli a termini centrando l’obiettivo? La scienza spesso viene in aiuto e spiega come poter raggiungere un obiettivo. Il primo passo è quello di esprimere desideri particolari. Bando dunque a quelli generici, per lasciare spazio ai propositi precisi, così da avere un obiettivo e il desiderio di portarlo a termine. Ovviamente bisogna mettere da parte i desideri presi nella notte di Capodanno. Il primo passo per scegliere l’obiettivo è capire ciò che si vuole veramente e su ciò che si intende cambiare.

Il secondo passaggio è la focalizzazione. È necessario concentrarsi su obiettivi precisi per procedere per piccoli passi. Se il desiderio è quello di dimagrire sarebbe bene porsi un obiettivo preciso: perdere almeno tre chili entro febbraio. Ovviamente un progetto richiede il monitoraggio e il controllo dei progressi fatti. Il motivo? Rimanere concentrati sull’obiettivo finale e capire se la strada intrapresa è quella giusta. Un altro elemento fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo è la condivisione. Sarebbe meglio farlo con poche persone, così da rimanere concentrati sull’obiettivo.

Se il progetto è quello di perdere peso, allora l’idea di fare più sport sarà sicuramente inserita nel programma. Ebbene lo sport aiuta a rimanere concentrati e fa star bene. Se proprio l’idea di infilare scarpe da corsa e correre per qualche chilometro è un’idea eccessiva, si può optare per la camminata. Aiuterà in ogni caso a forgiare la forza di volontà.