In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Gentile al vertice Ap. Graziano: riconosciuto il valore dei moderati calabresi

Calabria Politica

"La nomina del senatore Antonio Gentile a coordinatore nazionale di Alternativa Popolare è sicuramente un riconoscimento importante del valore che il centro moderato riformista calabrese rappresenta, non solo nella nostra regione quanto, ormai, nel resto del Paese. E giunge in un momento importante, strategico, delicato per le sorti politiche della nazione che, fra pochi mesi, si appresterà a scegliere la nuova guida di Governo. Con Gentile dalla Calabria ripartono le forze di Centro e del Civismo, quelle che hanno fatto la storia della Repubblica democratica italiana; e questo non può che essere di buon auspicio per una terra che, ora più che mai, cerca e può avere con la prossima legislatura una rappresentanza ancora più autorevole, forte e soprattutto coesa. Senza dubbio, conoscendo il senatore Gentile - al quale porgo le mie personali felicitazioni congiuntamente a quelle del movimento - starà già lavorando in questa direzione".

È questo il commento del Presidente de “Il Coraggio di Cambiare l’Italia”, Giuseppe Graziano, alla notizia della nomina di Antonio Gentile, sottosegretario di Stato allo Sviluppo economico, a nuovo coordinatore nazionale di Ap.

Il Cci – ricordiamo – nelle settimane scorse ha stretto, grazie proprio all’interessamento di Gentile, un patto federativo proprio con Alternativa Popolare, all’epoca presieduto da Angelino Alfano.

“Un accordo di programma – sostiene Graziano - mirato a rilanciare le forze politiche moderate facendo leva sul movimentismo civico riformista di cui proprio Il Coraggio di Cambiare l’Italia ne incarna i valori".