In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Acri, tutto pronto per il Presepe vivente

Calabria Attualità

L’associazione culturale il Faro “Pietro Fusaro”, per il terzo anno presenta il “Presepe Vivente”, riprodotto nello scenario paesaggistico di contrada Guglielmo di Acri, per il 26, 27 e 30 dicembre, dalle ore 15:30. Il Presepe Vivente, nel celebrare la nascita di Gesù Bambino, è allestito in un percorso che riproduce fedelmente la vita contadina tipica del nostro territorio.

Nell’incanto di uno scorcio naturale, incastonato tra le montagne, con la vista sul mare, è possibile proiettarsi anche solo per un momento, in un’altra epoca. Nel passeggiare tra le vie del Presepe Vivente, si potranno udire da lontano il fabbro che martella con accanto i falegnami pronti a tagliare la trave, il ciabattino intento ad incollare le suole, le lavandaie che inamidano le lenzuola, le filatrici che tessono la lana, i pastori che producono il formaggio, i soldati romani a cavallo che controllano il borgo e avvertire nell’aria i profumi delle pietanze preparate nell’osteria.

Ogni scena è stata curata nei minimi dettagli in un cammino affascinante che conduce alla capanna del Cristo. La prerogativa della nostra manifestazione è rendere i visitatori protagonisti del presepe, conducendoli per le vie del borgo, potranno degustare il vino custodito nelle botti dall’oste, riscaldarsi ai fuochi accesi sui bordi della strada, cedere il passo ai centurioni che controllano la sicurezza tra la folla o assaporare il pane caldo appena sfornato.